home Legis Caduta in strada privata: se aperta al pubblico transito, la responsabilità è del comune.

Caduta in strada privata: se aperta al pubblico transito, la responsabilità è del comune.

Caduta in strada privata: se aperta al pubblico transito, la responsabilità è del comune.

Così ha stabilito la Corte di Cassazione nell’ordinanza 3216/2017 affermando che “E’ in colpa la P.A. la quale ne’ provveda alla manutenzione o messa in sicurezza delle aree, anche di proprietà privata, latistanti le vie pubbliche, quando da esse possa derivare pericolo per gli utenti della strada, ne’ provveda ad inibirne l’uso generalizzato.

Ne consegue che, nel caso di danni causati da difettosa manutenzione di una strada, la natura privata di questa non è di per se sufficiente ad escludere la responsabilità dell’amministrazione comunale, se per la destinazione dell’area o per le sue condizioni oggettivi, l’amministrazione era tenuta alla sua manutenzione”

Commenti Facebook

Rispondi

Studio Govinda

Naturopatia, Massaggi, Yoga

Visita adesso

Close