PASSI CARRABILI: LA CONCESSIONE VA PAGATA SOLTANTO SE SI CHIEDE IL DIVIETO DI SOSTA

La Cassazione: gli accessi a raso non sono soggetti alla Cosap,  la tassa di occupazione del suolo pubblico I passi carrabili a raso, ovvero quei passaggi che si affacciano su di una strada che non possiede marciapiede, sono tassabili? Gli esperti affermano che sono soggetti al pagamento della Cosap – ossia la concessione per occupazione …

Niente IVA sulla tariffa rifiuti

Niente IVA sulla tariffa rifiuti Per la Cassazione la c.d. tariffa Ronchi è un’entrata tributaria e non corrispettiva di un servizio. Per il rimborso vale il termine di prescrizione decennale. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, terza sezione civile, nell’ordinanza n. 5627/2017 originata da una richiesta di restituzione di importi a titolo IVA che …

Passeggero senza cintura? È responsabile il conducente.

Passeggero senza cintura? È responsabile il conducente. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, quarta sezione penale, nella sentenza n. 11429/2017 pronunciata in materia di omicidio e lesioni derivanti da circolazione stradale, materia riformata dalla legge n. 41/2016 che ha introdotto i reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali, rispettivamente all’art. 589-bis e 590-bis del …

Perquisire la cliente al centro commerciale è reato

Perquisire la cliente al centro commerciale è reato Per la Cassazione va punito per violenza privata il vigilante che aveva imposto a una donna di sollevare la maglietta e togliere i pantaloni. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, quinta sezione penale, ( sentenza n. 12591/2017 ) escludendo nel caso di specie la ricorrenza degli estremi …

Mantenimento: non versare una volta l’assegno ai figli non è reato

Mantenimento: non versare una volta l’assegno ai figli non è reato Per la Cassazione l’omissione penalmente rilevante deve far venir meno i mezzi di sussistenza e per l’effetto non viola gli obblighi di assistenza familiare il padre che non versa, per una volta, l’assegno di mantenimento ai figli: il delitto di cui all’art. 570 c.p., infatti, …

Se Equitalia sbaglia paga spese e danni

Se Equitalia sbaglia paga spese e danni La Cassazione conferma la condanna alla rifusione delle spese e al risarcimento del danno non patrimoniale. Tanto emerge dall’ordinanza n. 743/2017, emessa dalla terza sezione civile della Corte di Cassazione, con la quale è stato stabilito che se Equitalia emette cartelle e ruoli nonostante il giudice tributario abbia annullato …

Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? È reato.

Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? È reato. Lo ha precisato la Cassazione, con la sentenza n. 14467/2017 depositata il 24 marzo scorso dichiarando colpevoli del reato ex art. 674 c.p. i proprietari di un appartamento in condominio per aver provocato continue immissioni di fumi, odori e rumori molestando i vicini del terzo …

Famiglia: è diffamazione l’offesa davanti ai bambini.

Famiglia: è diffamazione l’offesa davanti ai bambini. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, quinta sezione penale, nella sentenza 16108/2017 ritenendo sussistente il reato di diffamazione a carico della suocera che aveva usato espressioni diffamatorie, offensive e volgari nei confronti della nuora in presenza dei figli di quest’ultima a nulla valendo che questi ultimi avessero …

Rumori molesti in condominio: reato solo se il disturbo è diffuso.

Rumori molesti in condominio: reato solo se il disturbo è diffuso. La rilevanza penale della condotta produttiva di rumori, censurati come fonte di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone, “richiede – secondo quanto statuito dalla cassazione nella sentenza n.18416/2017 – l’incidenza sulla tranquillità pubblica, in quanto l’interesse tutelato dal legislatore è la pubblica …

Cassazione: drogarsi e mettersi alla guida non è sempre reato.

Cassazione: drogarsi e mettersi alla guida non è sempre reato. Con la sentenza numero 18786/2017, la quarta sezione penale della Corte di cassazione è tornata a ribadire tra le righe un principio già sancito in altre occasioni dalla giurisprudenza sia di merito che di legittimità, ovverosia che non necessariamente il mettersi alla guida dopo aver assunto …